it

Viola, è sconfitta in G1 Playoff contro la Sebastiani Rieti per 81-60!

Comincia con una sconfitta la Pallacanestro Viola la sua serie PlayOff. In quel di Rieti, con il PalaSojourner a far da teatro alla prima sfida della post season fra Sebastiani e Viola, i nero arancio cedono il passo agli uomini di Coach Finelli per 81-60. Per la seconda volta consecutiva la Viola viene seguita da un cospicuo numero di tifosi in trasferta, provenienti da ogni angolo della Calabria e fra i quali presenziava al PalaSojourner anche il sindaco di Monterosso Calabro (VV).

PRIMO QUARTO

Comincia con una schiacciata di Bruno Duranti il Playoff della Pallacanestro Viola, che si porta subito avanti nel punteggio per 0-2. Arriva puntuale però la reazione della Sebastiani, che con un 6-0 di parziale ribalta subito il discorso al PalaSoujourner.  Il resto del quarto vede una Rieti che stringe le maglie in difesa e prova a tenere a distanza di sicurezza la Viola. Dopo dieci minuti è -7 per gli uomini di Bolignano (19-12).

SECONDO QUARTO

Piovono bombe al PalaSourjouner di Rieti nel secondo periodo. Il festival in casa Viola lo comincia capitan Barrile, seguito a ruota da Balic prima e Duranti poi. Ma dall’altra parte la Real non ci sta e il dato impressionante al 15′ vede gli amaranto celesti segnare ben sei triple con sei giocatori diversi, perfettamente una ciascuno, prima delle doppiette dall’arco che per i locali portano la firma di Capitan Ndoja, per i viaggianti quella del play Balic. Si va all’intervallo lungo con la compagine di Coach Finelli avanti di tredici lunghezze sul 41-28.

TERZO QUARTO

Al rientro dall’intervallo lungo stenta a cambiare la musica al PalaSojourner, con gli amaranto celesti che continuano a tenere a distanza di sicurezza i nero arancio. Sul tramonto del terzo periodo, la Viola perde capitan Barrile per infortunio e allora coach Bolignano manda in campo Besozzi che bagna il suo esordio ad un playoff di Serie B con una tripla.

QUARTO QUARTO

Quarto periodo d’ordinaria amministrazione per i padroni di casa della Real Sebastiani, con la Viola troppo distante per poter ipotecare il gran ribaltone nel finale. Bisogna attendere trentadue minuti per il primo canestro di giornata di Franco Gaetano, tenuto a bada molto egregiamente dal parco lunghi di Coach Finelli.

TABELLINO

Real Sebastiani Rieti – Pall. Viola Reggio Calabria 81-60 (19-12, 22-16, 17-12, 23-20)
Real Sebastiani RietiFederico Loschi 13 (3/3, 2/7), Nicolas manuel Stanic 13 (4/6, 1/3), Klaudio Ndoja 12 (0/2, 4/8), Marco Contento 12 (4/5, 1/4), Lorenzo Piccin 10 (2/3, 2/4), Mario jose Ghersetti 9 (3/8, 1/1), Marco Maganza 6 (3/6, 0/0), Zdravko Okiljevic 6 (0/1, 2/3), Alessandro Piazza 0 (0/0, 0/3), Roman Tchintcharauli 0 (0/0, 0/0), Omar Dieng 0 (0/0, 0/0)
Pall. Viola Reggio CalabriaBruno giuseppe Duranti 12 (3/6, 2/4), Federico Ingrosso 11 (4/4, 0/2), Franco Gaetano 10 (3/7, 0/0), Yande Fall 9 (4/7, 0/0), Amar Balic 9 (0/4, 3/9), Fortunato Barrile 6 (0/1, 1/1), Alberto Besozzi 3 (0/0, 1/1), Lazar Kekovic 0 (0/2, 0/2), Vittorio Lazzari 0 (0/0, 0/1), Samuele andrea Valente 0 (0/0, 0/0)

Leave a Reply