it

U17, Vittoria in rimonta con Ragusa dedicata a Rebecca!

La Viola U17 bissa il successo ottenuto in trasferta contro Ragusa al PalaPadua con una partita di carattere e ad alta intensità emotiva.
Prima dell’inizio, si celebra un momento molto emozionante nel ricordo della piccola “grande” tifosa Rebecca ad un anno dalla sua scomparsa. Coach Bolignano e il play neroarancio Balic, insieme a tutti i violini, consegnano un peluche vestito di neroarancio e una lettera dei ragazzi ai genitori della nostra super tifosa, che resterà per sempre nei cuori di ognuno di noi.
I coach Modaffari e D’Agostino sono privi di Racco, Pucinotti e Romeo e devono trovare soluzioni alternative. Fiducia a Cuzzocrea e Sorbara nello starting five, ma l’inizio dei neroarancio non è dei migliori frutto, soprattutto, dell’ottima difesa e della coralità offensiva di Ragusa.
Sul 6-14 per gli ospiti i coach di casa sono costretti a chiamare timeout ma la musica non cambia per tutto il primo quarto che si chiude con il massimo vantaggio ospite sul 25-11.
Qualche spiraglio di luce si intravede nel 2 quarto grazie alla prestazione di Alescio A. che tiene letteralmente in piedi i violini che aumentano l’intensità difensiva ma sbagliano ancora troppo in attacco, riuscendo, comunque, a chiudere il 1 tempo dimezzando lo svantaggio sul 29-36.
Dopo l’intervallo lungo, i ragazzi  rientrano totalmente trasformati!
Cuzzocrea ripaga la fiducia dei coach e domina fino alla fine nel pitturato su entrambi i lati con canestri e rimbalzi, Sorbara ritrova piena lucidità e non sbaglia più alcuna scelta offensiva, Rizzieri fa girare la squadra e Freno diventa letteralmente incontenibile realizzando i punti della rimonta e del sorpasso casalingo che si concretizza a metà del 3 quarto sul 40-38.
La Viola tenta di sfruttare il momento e di scappare via arrivando sul +10 ma Ragusa è squadra vera, con giovani talentuosi e ottimamente guidata in panchina, e così si arriva all’ultimo minuto con solo 4 punti di scarto.
Surace ha un anomalo 0 a referto ma segna di carattere e forza e senza patemi la tripla che chiude la partita!
Ottima vittoria per la Viola e testa subito alla trasferta di Caltanissetta in programma già domani.
Alla fine, replicando l’esperienza della gara casalinga contro Agrigento, si ripete il terzo tempo con le due squadre che condividono la cena in un clima di amicizia, stima e rispetto reciproci che rappresentano pienamente i valori della Nostra Viola!

Coach Modaffari: <<Altra partita utile per la crescita dei ragazzi. Noi in formazione ridotta per tre assenze, siamo stati bravi a ricucire ad inizio terzo quarto lo strappo di Ragusa, prestazione che dimostra la solidità della squadra nonostante la coperta corta. Devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno fornito un’ottima prestazione dal punto di vista caratteriale. >>

TABELLINO

Under 17 eccellenza

Pallacanestro Viola – Virtus Kleb Pegaso Ragusa 71 – 65 (11-25) (18-11) (23-10) (19-19)

Pallacanestro Viola: Sorbara 7, Surace 3, Freno 24, Rizzieri 8, Alescio A. 13, Marando 2, Cuzzocrea 14, Schiavone, Amedeo.
Pucinotti M. ne, Alescio N. ne

Leave a Reply