it

Rossella Uslenghi: ”Sono sicura che Reggio risponderà. Siamo orgogliosi della nostra Myenergy”

La Responsabile della Comunicazione e delle Relazioni Esterne della Myenergy Reggio Calabria, Rossella Uslenghi ha fatto il punto in un
Momento cruciale e determinante del campionato dei reggini.
Uslenghi è stata ospite su “Momenti Neroarancio”, format televisivo in onda sulla Tv ufficiale del club Videotouring.
Ecco le sue impressioni.
In caso di vittoria sarà Playoff. Te lo aspettavi?

“Ci speravo.
Me lo aspettavo e non ho mai smesso di crederci, da tifosa quale sono”.

La giornata neroarancio, andrà a prevedere la sospensione delle tessere di abbonamento stagionali e della seconda fase.
Una iniziativa che si ripropone di anno in anno. Da dove nasce la stessa?

“E’ la giornata del coronamento di un campionato straordinario.
E’ la giornata della festa dei nostri colori per compattare tifo e città verso la squadra.
Avverà nella giornata decisiva e riguarderà un piccolo contributo per fare sentire il calore, all’interno di una gara emblematica e decisiva.
Grazie ai risultati della squadra, siamo sicuri che avremo, come già accaduto durante l’anno, sempre, grande risposta del pubblico.
Ci saranno altresì, adesioni da parte di altre scuole di basket della provincia e della regione, oltre che feedback positivi da parte di tanti tifosi in arrivo da ogni parte d’Italia.
Abbiamo avuto, durante la stagione, diverse scuole basket della regione e della provincia al Palasport: da Crotone, Locri, Pizzo, Siderno Vibo e non solo, ovviamente accanto alle nostre squadre “gemellate” Botteghelle e Jumping.
E’ bello vedere al Palasport avere dei giovani atleti che vivono il basket “come un amico” e provare a trasmettere emozioni attraverso la nostra prima squadra.
E’ necessario che Reggio Calabria abbia una squadra che faccia da traino”.

I complimenti alla nostra struttura comunicazione?

“Mi preme condividere questi complimenti a chi svolge giornalmente questa attività insieme, in cooperazione per far bene, parlo di Giovanni Mafrici del nostro Ufficio Stampa, nonché nostro telecronista ufficiale ed il fotografo Fortunato Serranò.
Desidero ringraziare, inoltre, tutti i media che ci hanno seguito e ci seguono giornalmente in maniera capillare, presenti al palazzetto e vogliosi di far bene in chiave propositiva”.

I lavori al Palacalafiore?

“Come è già noto,vivremo questa sfida senza il parterre laterale, ovvero senza i posti a sedere dietro ai canestri.
Sono in corso dei lavori importantissimi di rigenerazione dell’impianto.
Consapevoli che non si poteva fare diversamente, ci adatteremo e saremo pronti per la partita”.

L’entusiasmo in città?

“All’interno della società e del nostro “Supporters Trust” ci sono persone che lavorano “H24” per dare una mano fattiva ed essenziale.
Avere vissuto questo campionato ed aver raggiunto questo obiettivo, è motivo di grande orgoglio.
Ci siamo divertiti, ci divertiamo e siamo una grande famiglia.
La stagione è già indimenticabile di per sé ed il nostro lavoro è stato ripagato dalla qualità e dal coraggio mostrato sul campo dai giocatori della nostra squadra.
C’è attenzione ai nostri colori: dai partner, agli sponsor, passando per i semplici cittadini.
Domenica avremo presenze importanti arrivati da Milano, i rappresentanti del nostro “Title Sponsor”, Myenergy e ne siamo orgogliosi.

Leave a Reply