it

Omar Seck dalla Myenergy:”Siamo un gruppo vero ed unito.Pronti a rialzarci”

La Myenergy è al lavoro per preparare la prossima sfida, il derby di Calabria da giocarsi in casa della Bim Bum Rende, in trasferta, domenica alle ore 18.
Sul momento, sulla sfida trascorsa e sulla prossima gara abbiamo ascoltato l’esterno Omar Seck.
La “combo-guard” ha fatto il punto.Ecco le sue impressioni.

Contro Ragusa?

“Sicuramente è stata una partita bella partita da vedere bella ma anche da giocare dall’inizio alla fine.
Ha prevalso la loro esperienza e la loro forza in campo, questa, secondo me è stata l’arma in più sul finale.
Però, è stato veramente bello giocare in un PalaCalafiore così pieno di gente che ci ha incitato fino alla fine anche davanti alle difficoltà.
I nostri tifosi ci hanno sostenuto fino in fondo e siamo orgogliosi di questo”.

In cosa possiamo migliorare ?

“Diminuire i “black out” difensivi dove, magari, siamo troppo spazio alle percussioni altrui concedendo troppa libertà offensiva.
Siamo al lavoro, sul pezzo, per migliorare ed aggiustare anche i piccoli dettagli.”

Come sta il gruppo neroarancio?

“Sia tra noi ragazzi che con lo staff ci troviamo molto bene, a dirla tutta ci siamo trovati bene sin dal primo giorno.
E’ stata la forza che ci ha fatto andare avanti ed ottenere risultati finora.
Non vediamo l’ora di rialzarci subito”.

Il derby di Calabria contro Rende?

“Giocare sul campo della Bim Bum Rende è difficile e ne siamo ben consapevoli.
Loro, tra le mura amiche del Palaquattromiglia giocano meglio, hanno un grande fattore campo.
Dobbiamo essere bravi mentalmente durante la gara specialmente a cospetto dei loro break fulminanti”.

Un bilancio?

“Il bicchiere è più che mezzo pieno.
Chi avrebbe scommesso sui duemila del PalaCalafiore, sul nostro ranking e sul nostro andamento ad inizio stagione?
Siamo fieri e siamo pronti a rialzarci, con lo spirito di sempre”.

Leave a Reply