it
it

La Viola finisce su “Parco della VITTORIA” ! Espugnata Monopoli 67-72, nero arancio ottavi!

Torna a vincere “On The Road” dopo quasi due mesi la Viola. Lo fa combattendo con grande maturità dal primo al quarantesimo minuto, in casa di un avversario, Monopoli, duro a morire, che ha venduto carissima la pelle agli uomini di Bolignano. E’ la vittoria del gruppo, è la vittoria del branco, è la vittoria di una Viola che non dà punti di riferimento all’Action Now con tutti i suoi effettivi protagonisti. Nessun cestista sotto i 5 punti, nessuno sopra i 15. Sorridono i risultati dagli altri campi: la contemporanea vittoria di Pozzuoli su Torrenova permette a Duranti e soci di raggiungere l’ottavo posto in classifica, che significherebbe strappare un biglietto per il treno playoff se dovesse rimanere tale al termine della regular season.

PRIMO QUARTO

Primo quarto equilibrato alla Tendostruttura in Via Pesce di Monopoli, con i lunghi neroarancio Fall e Gaetano protagonisti per la Viola con quattro punti cadauno in apertura di gara. Monopoli si affida al solito Vanni Laquintana per impattare a quota 8, con il resto del quarto che continuerà a viaggiare sui binari dell’equilibrio, con la Viola che chiuderà avanti di un solo punticino sul 16-17.

SECONDO QUARTO

Mini allungo nero arancio nel secondo quarto, dove se è vero che Torresi Lelli e Ragusa entrano definitivamente in partita per l’Action Now, è altrettanto vero che Franco Gaetano è incontenibile dall’altra parte per la difesa monopolitana. Basteranno infatti solo 19 minuti al numero 22 della Viola per andare a siglare l’ennesima doppia doppia stagionale, con il suo tabellino che già recita 12 punti, 10 rimbalzi e 18 di valutazione. +6 Viola all’intervallo lungo (34-40)

TERZO QUARTO

Al rientro dall’intervallo lungo la Viola riesce ad allungare in un primo momento sul +10, per poi vedere Monopoli rimontare parzialmente dopo la momentanea esclusione di Vanni Laquintana dal parquet visti i quattro falli fino al -3 grazie alle bombe nell’ordine di Sabatino prima e Lombardo poi.  Resterà però avanti di cinque la Viola anche dopo il terzo periodo.

QUARTO QUARTO

Controllo glaciale del match nell’ultimo periodo per gli uomini di Bolignano. La Viola non perde la testa e non si fa mai rimontare dai locali, bravi a provarci fino alla fine con il solito Laquintana, che scriverà 22 a fine partita sul suo tabellino personale.

TABELLINO

Lapietra Monopoli – Pall. Viola Reggio Calabria 67-72 (16-17, 18-23, 16-15, 17-17)
Lapietra Monopoli: Giovanni Laquintana 22 (7/14, 2/10), Nunzio Sabbatino 13 (3/5, 1/2), Jacopo Ragusa 12 (4/7, 0/0), Mauro Torresi lelli 12 (4/10, 1/2), Andrea Lombardo 5 (1/2, 1/5), Alfonso Di ianni 3 (0/2, 1/5), Matteo Annese 0 (0/0, 0/1), Michelangelo Laquintana 0 (0/0, 0/1), Vittorio Visentin 0 (0/1, 0/0), Dario Notarangelo 0 (0/0, 0/0), Gaetano Muolo 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0)
Pall. Viola Reggio Calabria: Franco Gaetano 15 (7/14, 0/0), Federico Ingrosso 13 (3/4, 1/3), Lazar Kekovic 13 (4/9, 1/3), Bruno giuseppe Duranti 10 (1/3, 1/9), Amar Balic 9 (1/5, 2/8), Yande Fall 7 (2/11, 0/0), Fortunato Barrile 5 (1/3, 1/4), Vittorio Lazzari 0 (0/0, 0/0), Samuele andrea Valente 0 (0/0, 0/0), Alberto Besozzi 0 (0/0, 0/0)

Leave a Reply