it
it

La Viola esce a testa altissima in casa della capolista. Al PalaDolmen termina 77-73 per Bisceglie!

Non riesce alla Viola Reggio Calabria al PalaDolmen di Bisceglie il secondo “scherzetto” consecutivo on the road. Nella notte di Halloween, gli uomini di coach Bolignano e Motta, oggi orfani della guardia titolare Ingrosso, si devono arrendere in casa della capolista per 77-73 al termine di un match molto equilibrato.

PRIMO QUARTO

Inizio incoraggiante della Viola al PalaDolmen, con i neroarancio trascinati dai canestri di Duranti, Klacar e Besozzi (prima volta in quintetto in serie B per il classe 2002 emiliano e primi punti in maglia Viola). Reazione biscegliese affidata al capocannoniere Dri, ma è la squadra di Bolignano ad averne di più dopo i primi dieci minuti, con i reggini che scappano sul +10. scarto con il quale chiuderanno avanti il primo quarto sul punteggio di 14-24, per una Viola che al momento tira con l’80% da due (8/10), il 50% da 3 (2/4) e il 100% ai liberi (2/2).

SECONDO QUARTO

La capolista però non ci sta e in apertura di secondo quarto dimezza subito lo svantaggio grazie ai canestri del solito Dip e di un indemoniato Giunta, che con la bomba nella sirena regala a Bisceglie il -4 con il quale si andrà al riposo lungo sul punteggio di 34-38.

TERZO QUARTO

Al rientro dall’intervallo lungo Bisceglie prova a ridurre ulteriormente lo svantaggio e ci riesce affidandosi al suo importante parco under. La schiacciata di Giannini sulla sirena del terzo quarto porta avanti di uno i “Lions” ai 10 dalla fine.

QUARTO QUARTO

Canestri a successione da una parte e dall’altra nel quarto quarto al PalaDolmen, con sorpassi e controsorpassi da una parte e dall’altra. Troppe palle perse nel finale punto a punto per i reggini, troppo preciso invece Marcelo Dip, che punisce la sua ex squadra con due giocate importanti nei momenti decisivi del match. Finisce 77-73 per i biancoblu pugliesi, che restano primi in classifica e imbattuti in questo campionato dopo 5 giornate. Nonostante la sconfitta, la Viola, arrivata in Puglia orfana di una pedina importante come Ingrosso, sfodera probabilmente la sua migliore prestazione per intensità e qualità di gioco e si conferma squadra rognosissima di questa serie B girone D.

TABELLINO
Lions Basket Bisceglie – Pall. Viola Reggio Calabria 77-73 (14-24, 20-14, 24-19, 19-16)
Lions Basket BisceglieFiliberto Dri 24 (7/10, 2/4), Simone Giunta 13 (3/3, 2/4), Marco Giannini 8 (4/7, 0/1), Emmanuel Enihe 7 (3/3, 0/3), Gabriel Dron 6 (3/5, 0/3), Marcelo Dip 6 (3/5, 0/0), Davide Vavoli 6 (1/2, 1/2), Edoardo Fontana 4 (0/3, 1/4), Gianluca Tibs 3 (1/2, 0/0), Alessandro Mastrodonato 0 (0/0, 0/0), Ferdinando Provaroni 0 (0/0, 0/0)
Pall. Viola Reggio CalabriaBruno giuseppe Duranti 20 (6/7, 2/4), Amar Klacar 14 (7/7, 0/4), Amar Balic 13 (2/5, 2/4), Fortunato Barrile 12 (4/6, 1/2), Franco Gaetano 11 (4/6, 0/0), Alberto Besozzi 2 (0/1, 0/1), Yande Fall 1 (0/1, 0/1), Vittorio Lazzari 0 (0/0, 0/0), Samuele andrea Valente 0 (0/0, 0/0), Fabio lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0), Federico Ingrosso 0 (0/0, 0/0)

Leave a Reply