it

Grande voglia di vincere: Infodrive  e Myenergy si contendono il primo posto

La seconda giornata di campionato, del girone di ritorno, è un piatto prelibato per tutti gli amanti del basket.

In occasione della tredicesima giornata della stagione regolare, accanto alla partitissima tra Siaz Piazza Armerina e Virtus Ragusa, spicca, ancor di più il match dell’Info Drive Arena di Capo D’Orlando.

Tifosi neroarancio al seguito e tanta passione: si scontrano due piazze che hanno scritto pagine importanti del basket italiano nella massima serie, in epoche diverse e vogliono provare a duellare dalla vetta.

Orlandina Basket e Myenergy Reggio Calabria sono in vetta con i medesimi punti conquistati.

I paladini sono allenati dall’ex Domenico Bolignano, reggino con grande voglia di emergere.

I reggini, primo attacco di tutti i gironi della B Interregionale, hanno, come allenatore una vecchia conoscenza dei paladini, quel Federico Cigarini che, in Sicilia era il Responsabile dell’attività giovanile ed il vice in prima squadra e che, ad oggi, è l’allenatore rivelazione del campionato.

Due punti importanti in campo con due squadre che giocano un basket “opposto”: marchio difensivo per i siciliani, trazione offensiva per i calabresi.

L’Orlandina punta forte su di un quintetto extralusso: Palermo, Mvp della sfida vinta nel girone di andata al PalaCalafiore(64-67),l’ex Mascherpa,il tiratore Gatti, il giocatore più titolato e forte del torneo, il lituano Jasaitis accanto al lungo Marini.

Dalla panchina attenzione alla fisicità di Douglas Marini ed Agbortabi, la gioventù di Moltrasio e la voglia del play Mentonelli.

Capitan Binelli, ex di turno, sta lavorando sodo per poterci essere.

Out il regista Tommaso Russo.

Ci sarà, invece, il grande assente della gara di andata, Illia Tyrtyshnyk, out nella gara persa di un soffio nella sfida di andata dal team reggino.

Gara che promette un grande basket e che, deciderà, Ragusa permettendo, anche la vetta della classifica, detenuta da inizio anno dai paladini che hanno perso esclusivamente due gare, in casa della Basket School e del Barcellona 4.0.

Stesso cammino dei reggini che si sono fermati all’overtime a Ragusa(campo dove l’Orlandina ha vinto) e nella già citata seconda giornata contro l’avversaria domenicale.

La gara verrà trasmessa in diretta condivisa sulla nostra pagina social grazie alla Tv ufficiale del club ospitante, Antenna del Mediterraneo.

Segnaliamo   Comunicato Ufficiale Fip sulla nuova  denominazione ufficiale Myenergy Reggio Calabria.

Arbitrano i signori Alessandro Lorefice di Ragusa e Gianmarco Greco di Catanzaro.

Leave a Reply