it

Giovanili Viola, sconfitte a testa alta per l’U17 e l’U19 contro le più quotate Mastria Catanzaro e Agrigento

Al PalaPulerà di Catanzaro Lido si è disputata la semifinale regionale del campionato U19 tra l’imbattuta Mastria Catanzaro e la Viola Arancio.
Parte forte la Mastria che tenta più volte l’allungo, ma la Viola respinge ogni tentativo di fuga, chiudendo sotto la doppia cifra di svantaggio il primo tempo.
Catanzaro vuole chiuderla prima della fine e spinge sull’acceleratore arrivando sul 64-50 a meno di 5 minuti dal termine, ma la Viola con un perentorio parziale di 11-0, arriva sul 64-61 a 1 minuto dal termine. Il finale rispecchia l’intera gara, avvincente e competitiva: i neroarancio, fisicamente stremati dopo le due intensissime gare in 48 ore, hanno la forza di recuperare palla in attacco sul 65-61 per il possibile -2, ma sbagliano il canestro e la Mastria chiude allungando il vantaggio con i tiri liberi sul finale (70-61).

Coach D’Agostino: “E’ stata una partita molto intensa, giocata a ritmi altissimi. Abbiamo sofferto la loro fisicità, subendo troppi rimbalzi offensivi, ma, alzando l’intensità difensiva e cambiando più volte schema, siamo stati bravi a rientrare sempre in partita nonostante le loro alte percentuali al tiro e, appunto, i troppi secondi tiri concessi.
Bene l’atteggiamento e l’intensità, meno le percentuali ai liberi e da tre punti per merito anche della squadra avversaria che ci ha messo sempre sotto pressione
Poco da recriminare: i ragazzi hanno dato il 100%! Siamo una squadra molto giovane composta da soltanto 3 ragazzi di categoria e di età, con tutti gli altri del roster che sono under 17. Abbiamo disputato questo campionato proprio per far fare loro esperienza ed i risultati sono stati ottimi. Peccato per la formula che non prevede la semifinale con andata e ritorno che ci avrebbe consentito di giocare un’altra partita di questo livello, fornendo un’ulteriore esperienza ai nostri magnifici ragazzi. Sono personalmente molto contento del nostro percorso e spero di poter dare continuità al progetto.”

TABELLINO

U19 Mastria Catanzaro – U19 Pallacanestro Viola Arancio 70 – 61 (21 – 14) (15-13) (14-17) (20-17) 

U19 Pallacanestro Viola Arancio: Schiavone, Sorbara, Surace, Freno A. 8, Ziino 1, Rizzieri, Radusin 13
Freno F, Valente 17, Besozzi 22, Pucinotti, Alescio

Partita molto simile dell’under 17 che contro la corazzata e imbattuta Agrigento gioca un’ottima partita, cedendo solo nel minuto finale, grazie alle prestazioni superlative in attacco di Surace e Freno e ad un’ottima difesa collettiva.

Coach Modaffari: “Partita giocata contro la squadra più forte del girone. Nel terzo quarto abbiamo pagato lo sforzo fatto prima per recupare uno svantaggio di 10 punti, ma la prestazione è stata corale, infatti tutti i ragazzi utilizzati sono andati a referto. Continuano i processi di crescita sia individuali che di squadra, ed è tramite queste partite che si migliora.”

Under 17

Viola – Agrigento 65 – 75 (15-25) (20-11) (5-21) 25-18)

Pallacanestro Viola U17: Sorbara 8, Schiavone 7, Surace 18, Freno 16, Amedeo, Rizzieri 5, Racco 2, Alescio 2
Marando 2, Pucinotti 3, Cuzzocrea 2, Alescio, Amedeo

 

Leave a Reply