it

Finalmente Viola, i nero arancio travolgono Brianza al PalaCalafiore (85-72)

Torna al successo la Pallacanestro Viola, capace di rialzare la testa dopo cinque sconfitte consecutive sconfiggendo Brianza Basket fra le mura amiche del Pala Calafiore. I nero arancio, orfani di Coach Bolignano squalificato per due turni, tornano a vincere ventiquattro ore dopo la scomparsa dell’ingegnere Gianni Scambia, ricordato prima dell’inizio della gara dalla società con il classico minuto di silenzio e nella conferenza stampa post partita da Coach Motta, che gli ha dedicato il ritorno al successo.

PRIMO QUARTO

Partenza sprint della Viola di coach Motta nella gara del PalaCalafiore contro una Brianza Basket ancora orfana del miglior marcatore del girone B Fabio Bugatti. Pronti, via e subito 10-5 per i nero arancio che doppiano i brianzoli ad inizio gara, costringendo molto presto al time-out coach Nazareno Lombardi. Ma la musica stenta a cambiare al PalaCalafiore, con la Viola che ne segnerà 31 nei primi dieci minuti, con il trio dei senior di lusso Balic, Spizzichini e Marchini sugli scudi.

SECONDO QUARTO

Decisamente più equilibrato il secondo quarto di gioco, con il punteggio che al PalaCalafiore resterà altissimo e gli attacchi che continuano a dominare sulle difese. Non ha nessuna intenzione di fermarsi Davide Marchini, autore già di 19 punti all’intervallo lungo, che trascina la Viola sul +16 dopo la seconda sirena (51-35).

TERZO QUARTO

Al rientro dall’intervallo lungo Brianza prova a rientrare fino al -12, ma bravi i ragazzi di Coach Motta a respingerli nuovamente a distanza di sicurezza, sotto di venti punti, con i brianzoli che riusciranno dopo il terzo quarto di gioco a rosicchiare un solo punticino ai nero arancio, andando sul -15 a dieci minuti dalla fine.

QUARTO QUARTO

Quarto e ultimo quarto sulla falsa riga di secondo e terzo, con l’equilibrio a regnare sovrano al PalaCalafiore fra le due squadre. A giovare sarà chi è più avanti nel punteggio, ovvero la Viola, che con i canestri di Spizzichini e Davis dà la spallata decisiva a Brianza e può esultare per il meritato ritorno al successo, con la dedica speciale all’ingegnere Gianni Scambia.

TABELLINO

Pallacanestro Viola Reggio Calabria-Lissone Interni Brianza Casa Basket 85-72 (31-14, 20-21, 15-16, 19-21)

Viola RC: Davis 15, Spizzichini 21, Farina 10, Marchini 24, Balic 7, Bischetti 8.

Coach: Motta.

Bernareggio: Todeschini 3, Bertini 12, Poser 19, Tommaso 13, Jovanovic 6, Fabiani 8, Adamu 7, Galassi 4.

Coach: Lombardi

Leave a Reply