it

Dominio neroarancio. Al PalaCalafiore la Luiss è battuta 91-75

Nell’ultima partita della fase ad orologio la Viola si aggiudica la sfida del PalaCalafiore contro la Luiss Roma per 91 -75, garantendosi così il miglior piazzamento possibile in vista del play-out che partirà il prossimo 16 Maggio. Gara a dire il vero mai in discussione, eccezion fatta per una timida reazione capitolina nel terzo quarto, dove la Luiss è riuscita a portarsi fino al -8. Bravi i ragazzi di coach Bolignano però a respingere gli attacchi romani e riportarsi nel finale di gara sul maxi vantaggio.

Parte subito forte la Viola che comincia la gara con un bel 5-0, con le firme dei suoi senior Genovese-Mascherpa. Affidata al rientrante Tredici la risposta in casa Luiss, che con due canestri consecutivi in avvicinamento porta il discorso sul -1 Luiss (5-4). Gli universitari però saranno costretti a fare i conti contro il miglior primo quarto della Viola da inizio stagione. I reggini vedono infatti una vasca da bagno al posto del canestro e realizzano ben 30 punti nel solo primo quarto, con il punteggio che recita 30-17 in favore della Viola.

Decisamente più equilibrato il secondo quarto di gioco che verrà vinto ancora da Barrile e soci, ma stavolta di un solo punticino (20-19). Sugli scudi il tandem di ale piccole dei reggini Gobbato-Sebrek, veri mattatori del match. Dall’altra parte è il lungo Infante che prova a tenere a galla i suoi, vera spina nel fianco per la difesa reggina. Viola avanti di 14 all’intervallo lungo.

Terzo quarto che vede il rientro della Luiss fino al -8, con le triple di un Bonaccorso salito in cattedra. La Viola però non ci sta e riuscirà comunque a terminare con la doppia cifra di vantaggio (+10) il quarto nonostante qualche palla persa di troppo.

Quarto e ultimo periodo d’ordinaria amministrazione in casa Viola, con i neroarancio che riescono a tenere a distanza di sicurezza i romani. Ultimi minuti di puro garbage time al PalaCalafiore. Può far festa la Viola, alla terza vittoria casalinga consecutiva. Miglior piazzamento possibile playout doveva essere e miglior piazzamento playout è stato.

Il tabellino

Pallacanestro Viola Reggio Calabria – LUISS Roma 91-75 (31-17, 20-19, 17-22, 23-17)

Pallacanestro Viola Reggio Calabria: Enrico maria Gobbato 17 (5/5, 2/3), Salvatore Genovese 16 (4/8, 2/3), Giulio Mascherpa 15 (4/12, 2/6), Luka Sebrek 13 (3/4, 2/2), Yande Fall 12 (6/9, 0/0), Edoardo Roveda 10 (2/2, 1/1), Fortunato Barrile 6 (3/3, 0/0), Federico Romeo 2 (0/0, 0/0), Paolo Frascati 0 (0/1, 0/1), Giuseppe Romeo 0 (0/0, 0/0), Matteo Accurso 0 (0/0, 0/0)

LUISS Roma: Francesco Infante 30 (14/18, 0/1), Massimiliano Sanna 16 (5/5, 2/3), Marco Pasqualin 12 (4/6, 1/5), Antongiulio Bonaccorso 11 (1/6, 3/5), Gianluca Tredici 3 (0/1, 1/4), Riccardo Murri 3 (0/4, 0/1), Lorenzo Rota 0 (0/0, 0/0), Domenico D’argenzio 0 (0/1, 0/0), Leonardo Di francesco 0 (0/0, 0/0), Francesco Buzzi 0 (0/0, 0/0)

 

Leave a Reply