it
it

Balic sulla sirena corona la rimonta, torna a vincere la Viola!

Torna al successo la Pallacanestro Viola che fra le mura amiche del PalaCalafiore supera Monopoli grazie ad una clamorosa bomba di Balic sulla sirena. Finisce il 70-67 per i neroarancio.

Primo Quarto

Duranti attivo in difesa, Ingrosso e Yande Fall fanno il resto. Buona la partenza dfella Viola che concede solo 4 punti in altrettanti minuti di gioco. Bellissimo al quinto minuto il contropiede sull’asse bosniaco Amar-Amar: Balic recupera e con un no look trova l’accorrente Klacar per un appoggio al tabellone condito da fallo: è 17-6. Alla fine del quarto il tabellone recita 26-15.

Secondo Quarto

Apertura di secondo quarto favorevole ai pugliesi grazie alle bombe di Sabbatino ed anche a una dubbia chiamata arbitrale: il fallo di Balic era arrivato dopo la sirena dei 24?
Nel dubbio, i pugliesi giocano comunque bene alzando i ritmi e al terzo minuti di gioco sono di nuovo sul -3.  Quarto convulso, dominato dalle difese: questo avvantaggia gli ospiti che ricuciono lo strappo portando la gara nuovamente in equilibrio a 4 minuti dal termine. Quarto negativo per la Viola che va al riposo sotto di 4 lunghezze.

Terzo Quarto

Pronti, via: Ragusa pescato sotto le plance fa +6 Monopoli. Magia di Vanni Laquintana che nasconde il pallone dietro la schiena e ne elude 2 della Viola per il +9 Monopoli. Rispondono Klacar con un “and one” non trasformato e Duranti che accendono il PalaCalafiore fermando il mega parziale dei monopolitani e riportando i neroarancio a -5. Laquintana al settimo minuto fa lo show: due bombe in fila con la mano in faccia, dal palleggio, e ancora +7 ospiti. È Balic a suonare la carica e a fine periodo la Viola è nuovamente sotto di 4 lunghezze.

Quarto Quarto

È Klacar a segnare in apertura la bomba del -1. Incredibile errore arbitrale sulkla plateale interferenza a canestro del centro pugliese sul tiro di Balic che danza sul ferro. Dopo minuti convulsi è capitan Barrile a spezzare forte il blocco per il canestro più fallo che riporta la Viola in vantaggio dopo quasi 20 minuti. Succede di tutto nel finale infuocato del PalaCalafiore. Monopoli si riporta avanti sul +3 nell’ultimo minuto di gara, ma la Viola prima la riprende con la bomba di Klacar dall’angolo, stoppata di Fall e poi pesca il jolly con la tripla di Balic da metà campo sulla sirena, che in un primo momento si stampa sul ferro e poi finisce dentro la retina. Finisce 70-67 per i neroarancio

TABELLINO VIOLA-MONOPOLI

Pall. Viola Reggio Calabria – Lapietra Monopoli 70-67 (26-15, 7-22, 20-20, 17-10)
Pall. Viola Reggio Calabria: Amar Klacar 20 (5/6, 3/4), Yande Fall 14 (6/9, 0/0), Federico Ingrosso 12 (3/7, 2/5), Amar Balic 11 (1/4, 3/7), Bruno giuseppe Duranti 8 (3/8, 0/6), Fortunato Barrile 3 (1/1, 0/0), Franco Gaetano 2 (1/1, 0/0), Samuele andrea Valente 0 (0/0, 0/0), Fabio lorenzo Freno 0 (0/0, 0/0), Alberto Besozzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 13 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Yande Fall 17) – Assist: 10 (Fortunato Barrile 4)
Lapietra Monopoli: Giovanni Laquintana 16 (6/14, 1/2), Nunzio Sabbatino 14 (4/8, 2/3), Andrea Lombardo 10 (4/6, 0/3), Andrea Albertini 10 (1/3, 2/5), Jacopo Ragusa 8 (4/6, 0/0), Matteo Annese 5 (1/1, 1/1), Mauro Torresi lelli 3 (0/0, 1/2), Vittorio Visentin 1 (0/5, 0/0), Dario Notarangelo 0 (0/0, 0/0), Gaetano Muolo 0 (0/0, 0/0), Ivan Bellantuono 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 8 – Rimbalzi: 29 6 + 23 (Andrea Albertini 10) – Assist: 8 (Giovanni LaquintanaNunzio Sabbatino 3)

Leave a Reply