it

Ancora un successo: Viola sempre in vetta, battuta Catania

Quarta vittoria consecutiva.
Decima vittoria su dodici partite disputate.
Vetta della classifica accanto ad Orlandina e Virtus Ragusa confermata.
Un nuovo successo davanti al sempre più presente pubblico amico che, rappresenta una sorta di “rodaggio” verso la sfida delle sfide programmata per domenica 17 dicembre all’Infodrive Arena in casa dell’Orlandina.

Vincono i reggini, seppur non brillando contro il volitivo Cus Catania.
Gli universitari di Gaetano Russo sono ben altra squadra rispetto alla gara di andata.
Out dell’ultimo momento per lo spagnolo Prior, accanto al talentuoso Lo Iacono.
In campo, però c’è un Frizzarin convincente, ben servito da Vasta e Valle, accanto a tanti giovani in crescita.

Coach Cigarini dà fiducia a Russo in quintetto, accanto ad Aguzzoli, Tyryshnyk,Mavric e Cessel, mentre, verrà tenuto a riposo il Capitano Binelli.
Catania risponde con Valle, Vasta, Vistosis, Frizzarin e Corselli.

Un canestro del lungo etneo Corselli apre le danze.
Catania prova a scappare (2-7) con una bella tripla di Valle.
Il vantaggio non raggiunge mai la doppia cifra, i neroarancio, invece, carburano come un diesel, strada facendo.
Meno cinque al termine del primo quarto.

Nel secondo quarto, Seck, Cessel e Tyrtyshnyk contribuiscono alla rimonta.
Bella la schiacciata del 22 neroarancio.
In crescita le prestazioni di Mavric, Aguzzoli,Cessel e del miglior marcatore del torneo, Tyrtyshnyk che fa intravedere parte della sua forza.
Thomas Aguzzoli, invece, è a tratti imprendibile: doppia cifra di vantaggio raggiunta sul 46 a 36.
Yusupha Konteh realizzerà la tripla che chiude sul più otto il secondo periodo(32 a 19 di parziale).

Catania non dà mai, realmente, l’impressione di poter vincere la gara.
Frizzarin e soci arrivano sui meno tre nel terzo periodo.
Il ritorno di Aguzzoli e soci, però è devastante: in un amen, subito sul più 18.
Coach Cigarini manda in campo Antonio Mazza che realizza un bel canestro su assist di Seck.
La partita scivola via tra terzo e quarto quarto, con poco equilibrio e qualche lampo.
Termina 99 a 88.

Pallacanestro Viola-Cus Catania 99-88
(19-24,32-19,23-18,25-27)
Pallacanestro Viola: Aguzzoli 21, Simonetti 8, Konteh 3,Maksimovic 10,Mavric 14,Mazza 2, Cessel 15, Seck 8,Binelli ne,Tyrtyshnyk 18,Russo.All Federico Cigarini Ass Seby D’Agostino
Cus Catania:Mpeck,Frizzarin 33, Arcidiacono, Vasta 7, Pignataro, Cuccia 2,Corselli 15, Prior ne,Valle 20,Vitosis 11,Consoli. All Gaetano Russo
Arbitri Tartamella di Trapani e Caputo di Lamezia Terme

Leave a Reply